Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Pungiball, di Educational Art

Data:

09/11/2018


Pungiball, di Educational Art

9-11h - Liceo di Barcellona esercizio
Pungiball di Educational Art (Pasquale Campanella, Federica Ferzoco, Patrizio Raso, Monica Sgrò
Pungiball rende evidenti i limiti della valutazione scolastica che creano una distorsione nel modo di ascoltare, apprendere e restituire quello che gli studenti hanno studiato. Si crea così una pressione che non permette ai discenti di imparare in maniera spontanea e di vivere un pensiero libero. L’apprendimento diventa una prestazione gestita da un sistema punitivo o elogiativo. L’esercizio sperimenta, attraverso una logica complessa e articolata, il suo eventuale insuccesso, evidenziando anche i meccanismi e le procedure che sottendono alla valutazione: il potere dei docenti, la frustrazione di non riuscire a raggiungere i risultati, la pressione pubblica a conformarsi agli esiti, in un continuo “rito di potere” che risulta incomprensibile. In Pungiball la risoluzione di un’equazione matematica immerge i partecipanti in una dimensione di incomprensione e di confusione, a cui si aggiunge lo stress di farlo pubblicamente, in un tempo imposto, il che genera un’ansia da prestazione simile a quella presente nell’apprendimento scolastico. L’idea è di non riflettere unicamente su facoltà che riportano al senso compiuto, ma a presupposti e problemi che non sono stati già enunciati, dove anche il non-senso può produrre libero pensiero. L’esercizio sarà svolto in piccoli gruppi, e svelerà i meccanismi della valutazione normalmente attuati nell’ambiente scolastico, dove la pratica dell’apprendimento si basa esclusivamente sul concetto di giusto o sbagliato, focalizzandosi unicamente sulla soluzione apparente dei problemi.

BIO
Educational Art nasce nel 2016 dall’incontro di alcuni artisti/docenti del Liceo Artistico Caravaggio di Milano come contributo al dibattito attuale e alle ricerche tra pratiche artistiche e sperimentazioni pedagogiche. L’educazione e l’arte contemporanea sono occasioni d’incontro per lo sviluppo di nuove metodologie didattiche e modelli alternativi di apprendimento. Il gruppo organizza workshop, conferenze e mostre in istituzioni scolastiche, progetta interventi non convenzionali nei luoghi dell’arte contemporanea.

Informazioni

Data: Ven 9 Nov 2018

Orario: Dalle 09:00 alle 11:00

Organizzato da : IIC

Ingresso : Libero


Luogo:

Liceo scientifico Edoardo Amaldi

1849