Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

XVIII Settimana della lingua italiana nel mondo - Conferenza del Prof. Alessandro Busseni "La grafica e la rete, dalla carta al digitale: l'evoluzione della comunicazione e della pubblicità dalle parole alle immagini."

Data:

15/10/2018


XVIII Settimana della lingua italiana nel mondo - Conferenza del Prof. Alessandro Busseni

XVIII edizione della Settimana della lingua italiana nel mondo – “L’italiano e la rete, le reti per l’italiano”- 15-21 Ottobre
Sotto l’alto patronato del Presidente della Repubblica

In pochi anni siamo passati dall'unica azione possibile per informarci -leggere- a una molteplicità di interazioni -like, love, tweet, pin, comment, share, post, ...- che modellano i messaggi amplificandoli, confondendoli, alterandoli, perdendo molto spesso di vista la verità del contenuto originale.

Come si progetta e si da forma ad un contenuto, informativo, commerciale o d'intrattenimento, rendendolo coerente su ogni media, in ogni app, per ogni social, per ogni tipologia di utente, lettore, pubblico?

Breve viaggio tra hashtag, influencer, trend topic, titoli sensazionali, fake news, meme, netiquette e buon senso, per definire in uno streaming continuo, coerente ed efficace, piccole strategie di comunicazione.

 

Aessandro Busseni - bio

Small problem solver professionista, risolve piccoli problemi di comunicazione con immagini semplici e parole ancora meno complicate. Grafico e illustratore, negli anni si è occupato di corporate, editoria, allestimenti, web, interaction e service design.

Ha progettato per Pirelli, Telecom, MTV, Hearst Magazines, Biennale di Venezia, Vodafone, Red Bull, Domus Academy, Comune di Milano e Vasco Rossi. Insegna Graphic Design in corsi e workshop per IED, NABA e Politecnico di Milano.

Nel tempo libero sperimenta installazioni video e performance con il collettivo minimum.

Informazioni

Data: Lun 15 Ott 2018

Orario: Alle 19:00

Organizzato da : IIC

In collaborazione con : IED

Ingresso : Libero


Luogo:

IIC

1868