Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

III residenza d’artista @ IIC Barcellona - Francesco Arena

Data:

01/07/2018


III residenza d’artista @ IIC Barcellona - Francesco Arena

III residenza d’artista @ IIC Barcellona - Francesco Arena, organizzata dall'Istituto Italiano di Cultura e da Blue Project Foundation. Concept a cura di Angelo Gioè

 

“Durante il mio periodo di residenza a Barcellona porterò con me quelle che sono le ossessioni alla base della mia ricerca, gli spazi, e come questi plasmano e sono plasmati dagli individui che ci passano: il trascorrere del tempo, le tracce del suo passaggio e questo passaggio come punto di incontro tra più individui; l'azione del camminare come presa di coscienza politica di un luogo in relazione a un altro. Il mio tempo a Barcellona sarà scandito da tre interventi, il primo sarà un incontro nel quale dialogando con un curatore spagnolo della mia stessa generazione racconterò il mio modo di lavorare e le tematiche prevalenti alla base della mia ricerca e come queste troveranno sviluppo nei successivi due interventi in città. Il secondo intervento avverrà’ al Padiglione di Mies van der Rohe, sarà un evento performativo durante il quale alcuni performer leggeranno dei testi per l’edificio e con l’edificio, il terzo intervento sarà anche questo di tipo performativo e avverrà in un luogo aperto di Barcellona, un gruppo di strade di incrociano e che individuerò durante il mio periodo di residenza.” (Francesco Arena)

 

Francesco Arena - Biografia

Francesco Arena e' nato nella Torre Santa Susanna 1978, vive e lavora a Cassano delle Murge, Bari.
il suo lavoro e' stato esposto in diverse mostre personali (2018 Due ritratti con persona, Sprovieri Gallery, London. 2017 Passaggio, Studio Trisorio, Napoli. 2015 Autumn lines, Sprovieri Gallery, London; 7, 1, 4, Galleria Raffaella Cortese, Milano. 2014 3 Ludwig reflections and 1 horizon, NoguerasBlanchard Gallery, Madrid. 2013 Onze mille cent quatre-vingt sept jours, Frac Champagne-Ardenne, Reims. 2012 Trittico 57, Museion, Bolzano. 2011 Com'è piccola Milano, PeepHole, Milano. 2010 Art Statement, Art Basel; Cratere, De Vleeshal, Middelburg NL. 2009 18.900 metri su ardesia, Galleria Monitor, Roma. 2008 3,24 mq, Nomas Foundation, Roma)

e in molte mostre collettive (2018 Under the Arms, Caixa Forum, Barcelona. 2017 Montag ou la bibliothèque à venir, Frac Franche-Comté, Besancon; Ipotesi per una collezione, Museo Madre, Napoli; Mario Merz Prize, Fondazione Mario Merz, Torino; La dissidencia nostalgica, La Capela, Barcellona. 2016 Historicode, Baijia Lake Museum, Nanjing; Watchdog-Lapdog-Playdog, NoguerasBlanchard, Barcellona. 2015 Ennessima, Triennale, Milano; Nero su bianco, American Academy, Roma; Pass. Kunst in dorpen, Mullem. TUTTTOVERO, Castello di Rivoli, Rivoli; Sculptures Also Die, Strozzina, Palazzo Strozzi, Firenze. 2014 Ritratto dell’artista da giovane, Castello di Rivoli, Rivoli; Liberdade em movimento, Fundação Iberê Camargo, Porto Alegre, Brasil. 2013 Vice Versa, Italian Pavilon, 55 Biennale di Venezia, Venezia. 2012 La storia che non ho vissuto, Castello di Rivoli, Rivoli; Sotto la Strada la Spiaggia, Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, Torino. 2011 Il bel paese dell'arte, GAMEC, Bergamo. 2010 Practicing Memory, Fondazione Pistoletto, Biella).

 

 captura

Informazioni

Data: Da Dom 1 Lug 2018 a Lun 30 Lug 2018

Organizzato da : Istituto Italiano di Cultura

Ingresso : Libero


Luogo:

Istituto Italiano di Cultura

1822