Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Vull saber on és - Elena Varvello

Data:

30/01/2018


Vull saber on és - Elena Varvello

“Voglio sapere dove si trova!”, è il titolo della tavola rotonda che tratterà il tema dei rapimenti di persone e vedrà come protagonista la scrittrice italiana Elena Varvello. Nel suo libro, “La vita felice”, si narra della scomparsa di una ragazza di paese, dopo la quale nulla sarà piú come prima e la cittadina perderà a lungo la sua serenità. Oltre all’autrice torinese, saranno presenti gli scrittori Emma Flint e Joseph Knox, moderati dalla scrittrice e giornalista Llúcia Ramis. L’evento è organizzato nell’ambito della rassegna letteraria BCNegra e si terrà il giorno martedì 30 gennaio alle ore 18.30 presso l’Auditori del Conservatori del Liceu, in collaborazione con l’Istituto di Cultura Italiana.

 

Elena Varvello, la biografia


Elena Varvello è nata a Torino nel 1971 ed è cresciuta non molto lontano, in un piccolo paese in mezzo ai boschi. Nel 1996 ha conseguito un Master in Tecniche di Narrazione presso la Scuola Holden di Torino.
Il suo libro d’esordio, la raccolta di racconti L’economia delle cose (Fandango, 2007), candidato al Premio Strega, ha vinto il Premio Settembrini e il Premio Bagutta Opera Prima. In seguito, ha pubblicato i romanzi La luce perfetta del giorno (Fandango, 2011) e La fine del mondo (Loescher, 2013).
Il suo ultimo romanzo La vita felice (Einaudi, 2016), tradotto in spagnolo, inglese e francese, uscirà presto in Polonia, Portogallo, Grecia e Stati Uniti.
Da molti anni insegna Storytelling presso la Scuola Holden.
Vive tutt’ora in quel piccolo paese in mezzo ai boschi, con il marito, i figli e un vecchio cane.

Informazioni

Data: Mar 30 Gen 2018

Orario: Alle 18:30

Organizzato da : Festival BCNegra

In collaborazione con : IIC

Ingresso : Libero


Luogo:

Auditori del Conservatori del Liceu

Autore:

Fotografia di Federico Botta

1750