Este sitio usa cookies para proporcionarle una experiencia mejor. Al continuar con la navegación acepta el empleo de cookies por nuestra parte OK

Normativa biblioteca

 

Normativa biblioteca


REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA


L’uso della Biblioteca dell'Istituto Italiano di Cultura di Barcellona è riservato a:

A) Utenti interni: alunni e soci dell’Istituto in regola con l'iscrizione annuale, dietro presentazione della tessera personale, che può essere richiesta alla Segreteria dell’Istituto al momento dell’iscrizione.
La tessera è di proprietà strettamente personale e non è cedibile.

B) Utenti esterni: previa compilazione del registro delle presenze.


 


È severamente vietato togliere i libri dagli scaffali.
Ogni documento desiderato in lettura deve essere richiesto tramite un modulo fornito dalla biblioteca compilato chiaramente in tutte le sue parti.

Il prestito del materiale librario ed audiovisivo è riservato agli utenti interni. E' ammesso il prestito esterno per malleveria* agli studenti delle cattedre di italiano delle Università e dei corsi di italiano delle “Escuelas Oficiales de Idiomas”.

(*) Clicca qui per scaricare il modulo per la malleveria in formato Word.

Possono essere concessi in prestito due volumi per volta, per un periodo di 30 gg.
E' ammessa la proroga per altri 15 gg. successivi solo nel caso in cui l'opera non sia stata richiesta da altri utenti.
Il prestito dei video è concesso per un periodo di una settimana, prorogabile eccezionalmente fino ad un massimo di 7 gg.
Sono escluse dal prestito le opere di consultazione, i dizionari, il materiale didattico, le enciclopedie, le opere a stampa anteriori all’anno 1950 e le opere di particolare pregio.
Verranno esclusi dal prestito tutti gli utenti che non rispettino il periodo di scadenza.





La richiesta di materiale librario ed audiovisivo per il prestito va sempre accompagnata dalla presentazione della tessera di socio o di studente dell’Istituto.
Nessuno può entrare in Biblioteca per motivi estranei alla lettura ed allo studio.





L'utente deve rispettare le norme che regolano l'uso dei luoghi pubblici e le disposizioni del presente regolamento.
In particolare è rigorosamente vietato:
a) danneggiare, in qualsiasi modo, il patrimonio dell'Istituto;
b) fare segni o scrivere anche a matita su libri e documenti della Biblioteca;
c) disturbare, in qualsiasi modo, l'attività di studio e di lavoro;
e) accedere negli uffici e nei locali non aperti al pubblico;
f) adoperare telefoni portatili nelle sale di studio e di lettura;
g) adoperare le apparecchiature informatiche della biblioteca per usi personali.

È consentito introdurre in Biblioteca computer portatili.
Prima di uscire dalla Biblioteca l'utente deve riconsegnare tutti i documenti ricevuti in consultazione.





La quota annuale di iscrizione è di € 35 - L’iscrizione si effettuerà esclusivamente mediante assegno o previo bonifico bancario sul seguente conto corrente:

Intestatario: Istituto Italiano di Cultura.

Ente Bancario: Banco Santander – Pau Claris, 157 - 08037 - Barcellona

IBAN nº: ES72 0049 4707 53 2316065554


89