Aquest lloc web fa servir cookies per a proporcionar-vos una experiència millor. Continuant amb la navegació accepteu l'ús de cookies per la nostra part OK

VLC Urban Art Festival - Barris en moviment

Data:

25/09/2019


VLC Urban Art Festival - Barris en moviment

Il Iº Festival di Arte Urbana a Valencia Quartieri in movimento si terrà dal 25 al 29 settembre 2019 con l’idea di inaugurare e promuovere il dialogo fra la cultura underground italiana e quella valenzana. Il progetto, frutto della collaborazione fra l’Istituto Italiano di Cultura di Barcellona, il comune di Valencia e l’azienda municipale valenzana dei trasporti (EMT), prevede un ricco programma di eventi che aggrega le diverse forme artistiche nate nelle strade, nei centri sociali e fra i movimenti underground delle città di Valencia e Bologna.
L’Istituto Italiano di Cultura di Barcellona, che ha competenza culturale anche nei territori della Comunità Valenzana, ha voluto estendere in questo modo un’articolata iniziativa artistica che risponde al piano di promozione Vivere all’Italiana, ponendo l’enfasi, in questa occasione, sull’innovazione e la creatività della cultura urbana italiana, portandola a dialogare con quella valenzana.
Il festival traccia un percorso che unisce writing e street art, hip-hop e rap, pubblicazioni indipendenti e poster art, danza urbana e competizioni di breakdance e di bike trial. Nella giornata inaugurale, il 25 settembre, sarà presentata “Fruit”, la fiera delle pubblicazioni indipendenti d’arte di Bologna ospitata nel centro Las Naves. Nei giorni successivi nella stessa location si terranno conferenze, presentazioni di libri e proiezioni di documentari. Fra le attività in programma la creazione di tre murales, affidati a riconosciuti street artists italiani, concerti di rappers, djsets, dimostrazioni di skate e graffiti e uno show cooking all’interno di un kitchen bar.
La direzione artistica del festival è affidata a Eleonora Battiston, critica e curatrice di arte italiana che risiede a Valencia, e che in passato ha collaborato con musei e gallerie d’arte in Cina, Italia e Spagna. A lei si deve la scelta, non casuale, dei due storici quartieri marittimi di Valencia, il Grau e il Cabanyal/Canyamelar, in cui si svolgeranno tutte le attività, gratuite, del festival.

Sebbene l'intenzione sia quella di organizzare il festival annualmente in quartieri differenti della città, la scelta dei quartieri del Grau e del Cabanyal/Canyamelar per accogliere questa prima edizione non è fortuita. Si è preso in considerazione il loro tessuto urbano intricato e variopinto, che è passato da situazioni periferiche di marginalità ad avere la capacità di reinventarsi ed alimentare un substrato culturale ed intellettuale tra i più ricchi ed interessanti di Valencia. Saranno proprio i protagonisti dell’evoluzione dei due quartieri valenzani ad intessere un dialogo con coloro che sono stati e sono tuttora gli artefici della cultura urbana bolognese degli ultimi trent’anni.

Informacions

Data: Des de Dic 25 Set 2019 fins a Diu 29 Set 2019

Organitzat per : IIC, EMT e Comune di Valencia

Entrada : Lliure


Lloc :

Valencia

1983